Tu sei qui

Interventi straordinari di emergenza

 

Art. 42 del d.lgs 33/2013

Obblighi di pubblicazione concernenti gli interventi straordinari e di emergenza che comportano deroghe alla legislazione vigente.

Le pubbliche amministrazioni che adottano provvedimenti contingibili e urgenti e in generale provvedimenti di carattere straordinario in caso di calamità naturali o di altre emergenze, ivi comprese le amministrazioni commissariali e straordinarie costituite in base alla legge 24 febbraio 1992, n. 225, o a provvedimenti legislativi di urgenza, pubblicano:

a) i provvedimenti adottati, con la indicazione espressa delle norme di legge eventualmente derogate e dei motivi della deroga, nonché l'indicazione di eventuali atti amministrativi o giurisdizionali intervenuti;

b) i termini temporali eventualmente fissati per l'esercizio dei poteri di adozione dei provvedimenti straordinari;

c) il costo previsto degli interventi e il costo effettivo sostenuto dall'amministrazione;

d) (abrogato).


Dipartimento per il personale, la natura, il territorio e il Mediterraneo (DiPENT)

Direzione generale per il patrimonio naturalistico (PNA)

Direzione generale per il mare e le coste (MAC)

Direzione generale per la sicurezza del suolo e dell’acqua (SuA)

Direzione generale delle politiche per l’innovazione, il personale e la partecipazione (IPP)

  • Anno 2021 - La Direzione Generale IPP non ha effettuato interventi straordinari di emergenza.
  • Anno 2020 - La Direzione Generale IPP non ha effettuato interventi straordinari di emergenza.

Dipartimento per la transizione ecologica e gli investimenti verdi (DiTEI)

Direzione generale per l’economia circolare (ECi)

Direzione generale per la crescita sostenibile e la qualità dello sviluppo (CreSS)

Direzione generale per il risanamento ambientale (RiA)


Dipartimento per l'energia e il clima (DiEC)

Direzione generale per l'approvvigionamento, l'efficienza e la competitività energetica (AECE)

Direzione generale per le infrastrutture e la sicurezza dei sistemi energetici e geominerari (ISSEG)

Direzione generale per il clima, l’energia e l’aria (CLEA)


PRECEDENTE ORGANIZZAZIONE

Direzione generale per la salvaguardia del territorio e delle acque (STA)