Tu sei qui

Piano Operativo per l’Ambiente

PIANO OPERATIVO “AMBIENTE” – FSC 2014 – 2020

Quadro della programmazione

Individuazione delle aree tematiche di interesse del FSC, e ripartite le risorse determinando l’ammontare complessivo per i singoli Piani Operativi - Delibera CIPE n. 25 del 10 agosto 2016;

Approvazione del Piano Operativo “Ambiente” FSC 2014-2020 di competenza del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, per un ammontare di 1.900,00 milioni di euro - Delibera CIPE n. 55 del 01 dicembre 2016;

Assegnazione di ulteriori risorse, pari a circa 898,8 milioni di euro (1° e 2° addendum) per l’attuazione di ulteriori interventi - Delibere CIPE n. 99 del 22 dicembre 2017 e n. 11 del 28 febbraio 2018; Presa d'atto degli esiti della cabina di regia del 16 marzo 2018 relativi ai piani operativi e interventi approvati con le delibere n. 10, 11, 14, 15 e 18 del 28 febbraio 2018 - Delibera n.31/2018 - fondo sviluppo e coesione 2014 – 2020;

Aggiornamento e approvazione del quadro finanziario complessivo del Fondo per la Coesione e lo Sviluppo 2014-2020, risultante dalle modifiche intervenute, con riferimento alle medesime aree tematiche di interesse individuate dalla delibera CIPE n. 25 del 2016 -  Delibera CIPE n. 26 del 28 febbraio 2018;

Assegnazione ulteriori risorse, pari a circa 450,00 milioni di euro (3° addendum) ad integrazione del Sotto-Piano “Interventi per la Tutela del Territorio e delle Acque” - Delibera CIPE n. 13 del 04 aprile 2019 (in fase di controllo di legittimità).

Ai sensi delle citate Delibere CIPE 55/2016, 99/2017, 11/2018 e 13/2019, il Piano Operativo “Ambiente” risulta quindi articolato come segue:

Sotto-Piani del Piano Operativo “Ambiente” FSC 2014/2020

Sotto-Piani 

Responsabili dei Sotto-Piani

Importo 
(Milioni di euro)

1. Interventi per l’efficientamento
    energetico degli edifici pubblici

Direzione Generale per il Clima e l’Energia
(DG-CLE)

95,79

2. Interventi per la
    realizzazione, manutenzione
    e rinaturalizzazione di
    infrastrutture verdi

Direzione Generale per la Protezione della Natura e del Mare
(DG-PNM)

13,85

3. Interventi per la gestione del ciclo
    dei rifiuti

Direzione Generale per i Rifiuti e l’Inquinamento
(DG-RIN)

159,15

4. Interventi per la tutela del territorio
    e delle acque

Direzione Generale per la Salvaguardia del Territorio e delle Acque
(DG-STA)

2.979,61

 

TOTALE

 3.248,40

 

Gli interventi del Piano Operativo “Ambiente” interessano in prevalenza le regioni del Mezzogiorno, ritenute meno sviluppate e in transizione secondo la denominazione dell’Unione Europea (2.408,06 milioni di euro), mentre 840,34 milioni di euro sono destinati alla realizzazione di interventi nelle aree del Centro-Nord in attuazione del Sotto-Piano 4 “Tutela del territorio e delle acque”.

 

Governance del Piano

La Circolare n. 1/2017 del Ministro per la Coesione Territoriale e il Mezzogiorno disciplina le modalità attuative e la governance del Piano.

Con Decreto del Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare n. 338 del 5 maggio 2018 è stata definita nel dettaglio l’articolazione del Piano Operativo Ambiente 2014-2020 FSC in 4 Sotto-Piani operativi, ciascuno assegnato ad una Direzione Generale del Dicastero e da essa gestito, individuando nel dettaglio la struttura organizzativa del Piano (Responsabile Unico, Responsabili dei Sotto-Piano, Comitato di Sorveglianza, Unità per i Controlli di I livello, Organismo di certificazione).

Il Piano evidenzia i fabbisogni finanziari suddivisi per territori e linee di azione, fornendo il cronoprogramma di attuazione e un set di indicatori di risultato/realizzazione. Inoltre, indica la previsione di spesa per annualità, suddivisa per territori dl riferimento e per singolo Sotto-piano, coerentemente con quanto determinato dalla Delibera CIPE 25/2016.

Infine, il Decreto Dirigenziale n. 77/SG del 11 luglio 2019 ha adottato il Sistema di Gestione e Controllo (Si.Ge.Co) del Piano Operativo Ambiente FSC 2014-2020.

 

Contatti
Segretariato Generale
Via di Capitan Bavastro, 174 – 00154 Roma
Tel. (+39) 06/ 57 22 87 05-9
E-mail: segretariatogenerale@minambiente.it
Oggetto: FSC 2014-2020 – PO Ambiente