Tu sei qui

Secondo Rapporto sugli effetti per l'ecosistema marino della tecnica dell'airgun

Ai sensi del D. Lgs. 145/2015, art. 25 comma 3, è stato redatto e trasmesso dal Ministro alle Commissioni parlamentari competenti il “Secondo rapporto sugli effetti per l'ecosistema marino della tecnica dell'airgun”.

Questo Secondo rapporto, predisposto dal Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare (MATTM), coordinato dalla Direzione Protezione della Natura e del Mare Div. III – Difesa del mare, con i contributi scientifici dell’Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale (ISPRA) e della Direzione Generale per le Valutazioni e le Autorizzazioni ambientali (DVA) per gli aspetti di competenza inerenti la Valutazione di Impatto Ambientale e la Valutazione Ambientale Strategica, ha preso in considerazione le evoluzioni di interesse per la materia, intercorse nell’arco temporale di un anno (nel periodo 1.12.2016 - 31.10.2017), riportando aggiornamenti in relazione sia al quadro normativo vigente in materia di rumore sottomarino e di Valutazione di Impatto Ambientale (VIA), sia alle attività effettuate con tecnica airgun nelle acque territoriali italiane.

 

 

Aree 
Acqua
Direzioni e divisioni di competenza 
Direzione generale per la protezione della natura e del mare (PNM)
Argomenti 
Biodiversità
Valutazione di Impatto Ambientale (VIA)