Bonn, 9 maggio 2018 - Si è svolta a Bonn la quarta riunione del Comitato Congiunto nell’ambito del Protocollo di Intesa tra il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare italiano e il Ministero dell’Ambiente e dello Sviluppo Sostenibile della Repubblica Democratica del Congo.

Durante l’incontro sono stati approvati due concept note: il primo - “Sustainable Energy Services for Rural DRC” - creerà un modello sostenibile per fornire elettricità pulita, affidabile ed economica, attraverso una centrale elettrica mini-grid off-grid, in un villaggio nella regione Masisi, mentre il secondo - “Reseau de Collecteurs de Dechets de Kinshasa” - ha lo scopo di realizzare una struttura per la raccolta, lo smaltimento e l’evacuazione regolare dei rifiuti nella municipalità di Gombe.

Durante l’incontro, inoltre, è stato fornito un aggiornamento sulle due iniziative, approvate durante il terzo Comitato congiunto in materia di energie rinnovabili e di sistemi off-grid nelle zone rurali del paese (“Decentralized networks of off-grid systems based on Renewable Energy Sources and energy efficiency measures”; “Bukavu Green Community as pioneers of an integral and sustainable development in Democratic Republic of Congo”) rispettivamente dal coordinatore del “Centro per l’Africa per lo sviluppo sostenibile”, dott. Pier Carlo Sandei, e da un rappresentante della Comunità di Sant’Egidio, dott. Giorgio Barbaglia.